Canottaggio: due ori e un bronzo a Piediluco

CanottaggioAnimata Vittorino da Feltre, due oro e un bronzo a Piediluco  CanottaggioAnimata
 

 

 

A un mese di distanza dal primo meeting nazionale, lo specchio d’acqua del Centro federale di Piediluco ha ospitato lo scorso week-end il secondo meeting nazionale di questa stagione. I canottieri della Vittorino da Feltre allenati da Flavio Bini si sono messi in luce conquistando due medaglie d’oro ed una di bronzo, ulteriormente impreziosite da buoni piazzamenti che fanno bene sperare per i prossimi Campionati Italiani delle varie categorie.

 

Le due medaglie d’oro sono state conquistate nelle selettive e sempre suggestive regate dell’otto con. Successo strameritato e tutto biancorosso quello dell’equipaggio senior interamente targato Vittorino, che ha dominato la gara dall’inizio fino alle battute conclusive mantenendo sempre a distanza gli equipaggi rivali. Secondo oro nell’otto con femminile per la biancorossa Noemi Riscazzi, salita a completare l’equipaggio della Canottieri Monate a cui ha saputo fornire un importante contributo per la vittoria finale, mai messa in discussione durante la regata proprio come nella prova maschile. 

 

Meritata medaglia di bronzo, invece, per il doppio senior femminile formato da Alice Gruppi e da Masha Marini della canottieri Arolo, un collaudato equipaggio che pur disputando un’ottima regata non è riuscito a bissare l’oro conquistato un mese fa nel primo meeting nazionale. 

 

Quinto posto finale per il quattro di coppia pesi leggeri, equipaggio misto tutto piacentino formato dai biancorossi Gianluca Riscazzi e Simone Subacchi e completato da Marco Leccardi e Federico Fontana della Nino Bixio. L’equipaggio, praticamente inedito, è stato autore di una buona gara fino ai primi mille metri, ma nel finale ha purtroppo pagato dazio dovuto ud un affiatamento non ancora ottimale.

 

Sesto posto per Alice Gruppi e Masha Marini in un quattro senior femminile misto con Alice Moretti e Ilenia Fiume, atlete della Promonopoli. Non ha centrato la finale per un solo secondo, invece, il doppio Ragazze composto da Noemi Riscazzi e Roberta Licciardi della Canottieri Barion mentre il doppio Junior maschile Di Leonardo Villa e Guido Bosi si è fermato alle batterie di qualificazione.

 

l'otto della vittorino